Mezzi ausiliari medici: riduzione insufficiente dei prezzi

Comunicato stampa


16.12.2017

L'UFSP ignora le richieste avanzate da santésuisse per abbassare i prezzi

Mezzi ausiliari medici: riduzione insufficiente dei prezzi

Grande delusione per le decisioni prese dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) per ridurre i prezzi dei prodotti che figurano nell'elenco dei mezzi e degli apparecchi (EMAp). L'UFSP non sfrutta il margine di manovra per abbassare il prezzo del materiale per la misurazione della glicemia, dei prodotti per l'incontinenza o degli apparecchi per terapia respiratoria. santésuisse stima il potenziale di risparmio in circa 300’000 franchi l’anno. Gli assicurati dovranno dunque continuare a farsi carico di un onere supplementare inutile pari a 34 milioni di franchi l'anno. santésuisse chiede che entro la metà del 2018 si intervenga con misure idonee a tagliare i prezzi dei prodotti che ancora non sono stati adeguati.

Nel suo recente intervento per ridurre i prezzi dei mezzi ausiliari medici, l'UFSP non ha sfruttato il margine di manovra a disposizione. Molti dei prodotti che sull'elenco dei mezzi e degli apparecchi figurano al prezzo massimo rimborsabile si possono acquistare all'estero a un prezzo molto più basso. Dopo aver effettuato nell'anno in corso un raffronto dei prezzi praticati all'estero, santésuisse ha sottoposto all'UFSP una serie richieste per ridurre gli importi massimi rimborsabili. L’associazione di settore ha chiesto di ritoccare verso il basso i prezzi entro il 1° luglio 2017. Per i tre gruppi di prodotti che fanno registrare una forte cifra di affari – i mezzi ausiliari per l'incontinenza, gli apparecchi per misurare la glicemia e gli apparecchi per terapia respiratoria – santésuisse ha calcolato un possibile risparmio di 34 milioni di franchi rispetto ai prezzi praticati all'estero. Le riduzioni di prezzo decise dall’UFSP in ambito EMAp comporteranno un risparmio stimato in circa 300’000 franchi all’anno sulle posizioni toccate da un abbassamento di prezzo. Un valore assolutamente insignificante in considerazione degli oltre 30 miliardi di franchi annui a carico dell’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie. A rendere ancora più grave la situazione basti considerare che gli assicuratori malattia non possono rimborsare i prodotti per uso proprio che gli assicurati acquistano a prezzo inferiore all’estero.

Mancato risparmio pari a 34 milioni di franchi

Il 7 dicembre 2017 l'UFSP ha adeguato i prezzi soltanto in uno di questi tre ambiti, e precisamente nel settore della misurazione della glicemia. Le riduzioni di prezzo sono tuttavia insignificanti e molto al di sotto delle aspettative di santésuisse. Infatti, l’associazione stima il risparmio potenziale a circa 13,4 milioni di franchi. Questa somma rappresenta il 12% dei montanti presi a carico dall’assicurazione malattia obbligatoria per questi apparecchi. Nessun taglio è stato deciso negli altri due ambiti per i quali nel 2017 santésuisse ha chiesto all'UFSP di intervenire con misure adeguate, ossia: i prodotti assorbenti per l'incontinenza, per i quali il potenziale di risparmio medio è del 24 per cento o 17 milioni di franchi e, in secondo luogo, il gruppo che comprende gli apparecchi per terapia respiratoria, il cui prezzo eccessivo può essere ridotto di un terzo, ovvero 3,2 milioni di franchi.

Abbassare subito i prezzi

I costi complessivi a carico degli assicurati in ambito EMAp hanno raggiunto 628 milioni di franchi nel 2016, senza contare i mezzi e gli apparecchi impiegati nelle case di cura o negli ospedali. Negli scorsi anni abbiamo assistito a una crescita superiore alla media in ambito EMAp. Nel 2012 i costi ammontavano a 450 milioni di franchi. santésuisse chiede adeguamenti in tempi rapidi, affinché gli assicurati non debbano pagare prezzi eccessivi rispetto a quelli praticati all'estero. I prezzi non ancora adeguati vanno abbassati entro la metà del 2018 per frenare la forte crescita nel settore EMAp.

Esempi di prezzo

(cambio franco/euro 1.10, media degli ultimi 12 mesi)

Strisce reattive glicemia 50 pezzi Importo massimo rimborsabile EMAp Svizzera fr. 40
  Germania fr. 22.46
  Maggiorazione del prezzo Svizzera + 78 %
Stampelle Importo massimo rimborsabile EMAp Svizzera fr. 25
  Germania fr. 10.18
  Maggiorazione del prezzo Svizzera + 146 %
Gambaletti compressione fisiologica (paio) Importo massimo rimborsabile EMAp Svizzera fr. 86.40
  Germania fr. 60.04
  Maggiorazione del prezzo Svizzera + 44 %

 

 

Contatto

Documenti


Ulteriori informazioni

In qualità di associazione di settore degli assicuratori malattia svizzeri, santésuisse promuove un sistema sanitario liberale, sociale ed economicamente sostenibile, che si caratterizza per la gestione efficiente dei mezzi e delle prestazioni sanitarie di elevata qualità a prezzi equi.