Consultazione


23.06.2017

santésuisse approva in linea di principio l’intervento del Consiglio federale nella tariffa medica TARMED

In linea di principio, santésuisse accoglie favorevolmente l’intervento del Consiglio federale nella tariffa medica ambulatoriale TARMED. Giudica positivamente alcune misure proposte per rendere più trasparente la fatturazione ai pazienti e la conversione in minutaggio delle prestazioni basate sull’attività e la maggiore precisazione della posizione „prestazioni in assenza del paziente“. Il Consiglio federale ritiene però che TARMED debba restare una tariffa per singola prestazione con tutti i difetti inerenti a una simile tariffa. L’attuale struttura tariffale basata sulla singola prestazione è tra le cause della lievitazione dei costi che perdura ormai da molti anni nel settore ambulatoriale, perché offre incentivi sbagliati per quanto concerne l’efficienza, la qualità e le modalità di fatturazione. Per gli interventi frequenti, i forfait restano la soluzione da preferire alla semplice addizione di numerose singole posizioni tariffali per lo steso intervento. Struttura tariffale fisioterapia: santésuisse giudica giuste e necessarie le modifiche e le integrazioni proposte, perché servono a migliorare la comprensibilità e la trasparenza della struttura tariffale. L’indicazione del tempo di trattamento sul conteggio è utile anche per il paziente, perché gli permette di controllare meglio sulla fattura la prestazione dispensata.

Contatto

Documenti