Prese di posizione politiche di santésuisse

santésuisse formula prese di posizione pubbliche e politiche e le coordina tra i propri membri e partner attivi a livello di politica federale. In veste di associazione di settore degli assicuratori malattia, la Confederazione invita regolarmente santésuisse a pronunciarsi nell'ambito della procedura di consultazione su argomenti di politica sanitaria.

Qui di seguito sono riportati i pareri e le risposte espressi da santésuisse nelle procedure di consultazione e audizioni della Confederazione e dei Cantoni su argomenti concernenti gli assicuratori malattia.



09.03.2018
Consultazione

Canton Soletta : presa di posizione di santésuisse sulla revisione totale della legge sanitaria (LS)

Il progetto di revisione della legge sanitaria del Canton Soletta prevede la possibilità di creare una lista cantonale di interventi, da effettuare obbligatoriamente in regime ambulatoriale piuttosto che stazionario. santésuisse caldeggia una lista di interventi, da realizzare di solito in regime ambulatoriale, uniforme per tutta la Svizzera. Data l’assenza di sicurezza giuridica, è praticamente impossibile sostenere le diverse liste cantonali nei confronti dei pazienti. Inoltre, santésuisse chiede che venga iscritto nella LS un riferimento all’obbligo di coordinamento della pianificazione ospedaliera con gli altri cantoni, ai sensi dell’art. 39 cpv. 2 LAMal.


15.02.2018
Consultazione

santésuisse approva l’attribuzione delle prestazioni nel settore della «chirurgia viscerale complessa altamente specializzata»

santésuisse approva l’assegnazione dei mandati di prestazioni ai fornitori di prestazioni nel settore della chirurgia viscerale complessa altamente specializzata, proposta dall’organo scientifico MHS (medicina altamente specializzata) nel quadro della rivalutazione. santésuisse esprime riserve a proposito dell’equilibrio del criterio « Insegnamento, formazione continua e ricerca » con gli altri criteri al fine di garantire una fornitura di cure adatta ai bisogni, di alta qualità ed economica. santésuisse ritiene che la concentrazione di “Insegnamento, formazione continua e ricerca” specializzati, in alcuni centri (universitari), potrebbe avere un impatto positivo sull’efficacia e l’efficienza. In futuro, al contrario, una ponderazione maggiore dovrebbe essere concessa al criterio dell’economicità. Il rispetto di quest’ultimo dovrebbe essere una condizione obbligatoria per una nuova assegnazione al momento della rivalutazione successiva. disponibile solo in tedesco



Persona di contatto

Compiti del Servizio giuridico

Il Servizio giuridico di santésuisse coordina i pareri e le prese di posizione su progetti cantonali o federali e in questo modo incide sulla politica sanitaria della Confederazione, dei Cantoni e dei Comuni. Il Servizio consiglia i membri su questioni concernenti l’assicurazione malattia e infortuni in particolare e della sanità in generale.

I pareri e le risposte alle consultazioni sono formulati da specialisti di santésuisse e, a seconda dell’argomento, in collaborazione con tarifsuisse sa, SASIS SA e SVK; dopo essere stati esaminati dai competenti gruppi di lavoro, i pareri vengono trasmessi ai membri per presa di posizione. I progetti di importanza politica vengono coordinati sempre con il Settore politica e il Gruppo di lavoro politica sanitaria.

I pareri e le prese di posizione sono disponibili al grande pubblico su questa pagina. Prima di inoltrarlo, si valuta se sia opportuno o necessario accompagnare il parere con un comunicato stampa.