Consultazione

16.10.2020

Autorizzazione dei podologi come fornitori di prestazioni; contributo ai costi ospedalieri

disponibile solo in tedesco

santésuisse approva le modifiche dell'ordinanza sull''assicurazione malattia (OAMal). Le persone con diabete possono contare su una migliore assistenza da parte dei podologi. Le modifiche proposte alla OAMal rispondono al maggior fabbisogno medico e delimitano nello stesso tempo le prestazioni. Contrariamente a quanto affermato nel rapporto esplicativo, santésuisse ritiene che vi sarà un chiaro aumento degli oneri per gli assicurati, ma che sono giustificati in gran parte da una migliore assistenza e dai maggiori benefici per i pazienti.
Le modifiche proposte per l'ordinanza sulle prestazioni (OPre) concernenti il contributo ospedaliero non sono veramente utili e vanno perciò ripensate, perché generano nuove incertezze per i giorni di congedo. In molti casi occorre inoltre svolgere un nuovo conteggio a mano, il che comporta un dispendio esagerato con il rischio di commettere errori.

 

Contatto

Documenti