Comunicato stampa

indietro
19.06.2020

Autorizzazione dei medici

Gestione delle autorizzazioni: occasione mancata

santésuisse si batte da sempre per una soluzione più incisiva in materia di autorizzazioni dei medici. Il modello approvato dal Parlamento non introduce dei miglioramenti importanti rispetto alla regolamentazione attualmente in vigore. I cantoni sono perciò chiamati a intervenire con coerenza e responsabilità in caso di offerta eccedentaria.

In Svizzera vi è una sovrabbondanza di medici, a volte anche marcata specialmente nei centri urbani e in alcuni indirizzi specialistici. La densità di medici nel nostro paese supera di molto la media degli Stati OCSE. Più sono i medici, più aumentano i trattamenti. Un fenomeno che si traduce in costi in progressivo rialzo a scapito della popolazione: ciascun nuovo studio medico comporta per gli assicurati una spesa che supera in media il mezzo milione di franchi all'anno. I costi di questa offerta eccedentaria e inadeguata gravano direttamente sugli assicurati e indirettamente sui contribuenti tramite le riduzioni dei premi.

 

Auspicabile un'autorizzazione più incisiva

Come più volte ribadito in passato da santésuisse, l'allentamento dell'obbligo di contrarre rappresenta lo strumento più adeguato a gestire il numero eccessivo di medici. Purtroppo il Parlamento è di opinione diversa. Il modello approvato oggi dal Parlamento attribuisce ai cantoni il compito di limitare le autorizzazioni dei medici. Purtroppo la legge non specifica in modo chiaro come limitare le autorizzazioni né impone ai cantoni di assumersi la responsabilità finanziaria delle decisioni in materia di autorizzazioni, come sarebbe avvenuto in caso di abbinamento con il progetto concernente il finanziamento uniforme delle cure ambulatoriali e stazionarie.

 

A pagare saranno gli assicurati

Sarà interessante osservare come questa legge si ripercuoterà sull'andamento dei costi nell'assicurazione malattie e, di conseguenza, sulle tasche di chi paga i premi. I Cantoni saranno chiamati a far fronte alle loro responsabilità e a utilizzare tutti gli strumenti a loro disposizione per intervenire in caso di un incremento eccessivo dei costi.

Contatto

Documenti


Ulteriori informazioni

In qualità di associazione di settore degli assicuratori malattia svizzeri, santésuisse promuove un sistema sanitario liberale, sociale ed economicamente sostenibile, che si caratterizza per la gestione efficiente dei mezzi e delle prestazioni sanitarie di elevata qualità a prezzi equi.