Consultazione

19.02.2021

L'attuazione della modifica della LAMal riguardante l'autorizzazione dei fornitori di prestazioni è sulla strada giusta

disponibile solo in tedesco

santésuisse è ampiamente d'accordo con l'attuazione della modifica della LAMal per quanto riguarda l’autorizzazione dei fornitori di prestazioni. Secondo santésuisse, le condizioni relative ai requisiti per l’autorizzazione sono realistiche. Tuttavia, la richiesta di dimostrare l'adempimento dei requisiti di qualità spesso può essere soddisfatta solo nel contesto dell’esercizio dell’attività professionale. Ciò solleva la questione di come questo onere che grava sui fornitori di prestazioni verrà fatto rispettare dai cantoni dopo la concessione dell'autorizzazione AOMS. Per garantire una procedura formale di autorizzazione e lo scambio di informazioni tra i cantoni, il progetto prevede l’istituzione di un registro dei fornitori di prestazioni nel settore ambulatoriale dell'AOMS. santésuisse è favorevole alla tenuta del registro da parte di terzi. SASIS AG sarebbe la società predestinata a svolgere questo compito.

santésuisse sostiene inoltre il modello proposto per la determinazione del numero massimo di fornitori di prestazioni. Il calcolo di un tasso di approvvigionamento regionale consente di confrontare la capacità dell’offerta dei fornitori di prestazioni con la domanda di prestazioni mediche.

Contatto

Documenti