Consultazione


26.03.2019

Modifica della legge sulla sorveglianza degli assicuratori (LSA)

disponibile solo in tedesco

santésuisse accoglie con favore la modifica della legge sulla sorveglianza degli assicuratori (LSA) proposta dal Consiglio federale, la quale prevede che sia la FINMA ad assumersi la responsabilità per gli intermediari non vincolati. Tuttavia, ritiene che la delimitazione tra intermediari vincolati e non vincolati vada regolamentata con maggiore chiarezza. santésuisse auspica inoltre che gli intermediari vincolati continuino a iscriversi - anche se non sono obbligati a farlo - nel Registro della FINMA, soprattutto per motivi di trasparenza pubblica. I requisiti concernenti le qualifiche professionali degli intermediari assicurativi verranno d'ora in poi fissati nella LSA; santésuisse saluta positivamente questi provvedimenti qualitativi e chiede inoltre che la LSA sancisca anche l'obbligo alla formazione continua degli intermediari.

 

Contatto

Documenti