Consultazione

16.12.2020

Non ridurre le riserve in piena emergenza

L'elevata qualità della sanità svizzera si fonda sull'affidabilità e sulla stabilità. Le riserve accantonate garantiscono la massima operatività agli assicuratori malattia durante l'emergenza da coronavirus senza dover ricorrere ad aumenti di premio per via della pandemia. In questo periodo di grandi difficoltà, il Consiglio federale vuole ridurre le riserve tramite una modificazione d'ordinanza. In considerazione dell'attuale emergenza sanitaria, di cui ancora non si intravede la fine, santésuisse giudica irresponsabile questa proposta e vi si oppone energicamente.

Contatto

Documenti