Consultazione

indietro
20.04.2020

santésuisse approva la modifica dell'ordinanza sulla compensazione dei rischi nell’assicurazione malattie (OCoR)

santésuisse saluta con favore la prevista modifica dell'ordinanza sulla compensazione dei rischi nell’assicurazione malattie (OCoR). Il tempo guadagnato con la fornitura anticipata dei dati all'istituzione comune LAMal permette agli assicuratori di tenere conto delle informazioni desunte dalla compensazione dei rischi nel calcolare i premi da sottoporre per approvazione all'autorità di vigilanza. È inoltre auspicabile che i dati forniti nel quadro della compensazione dei rischi all'IC LAMal possano essere impiegati per risolvere il problema dell'assicurazione multipla. La prevista modifica dell'ordinanza non risolve però la questione dei cosiddetti assicurati fantasma, ovvero le persone assicurate che non si possono più contattare perché, ad esempio, dopo il trasloco il loro nuovo domicilio è sconosciuto. Occorre trovare una soluzione per impedire che si tenga conto di queste persone nel calcolare la compensazione dei rischi.
Disponibile solo in tedesco

Contatto

Documenti