santésuisse auspica una soluzione rapida per l’indennizzo delle terapie geniche

Comunicato stampa


indietro
19.03.2019

Kymriah: la terapia genica innovativa per combattere determinate forme di cancro

santésuisse auspica una soluzione rapida per l’indennizzo delle terapie geniche

Le innovative terapie geniche, quali Kymriah, per il trattamento di determinate forme di cancro, offrono ai pazienti nuove speranze di guarigione. santésuisse ha elaborato una soluzione per permettere un accesso rapido e semplice a dette terapie. Gli assicuratori affiliati a santésuisse prevedono dunque un indennizzo dell’ordine di 200'000 franchi per paziente, oltre al consueto forfait per caso.

Gli ospedali fatturano le prestazioni stazionarie con i cosiddetti forfait per caso. Tali forfait sono in genere calcolati in base ai costi effettivi, sostenuti dagli ospedali negli anni precedenti. Dato che per la nuova terapia genica tali informazioni non sono ancora disponibili, non è possibile procedere all’indennizzo con i soli forfait per caso. Inoltre, secondo l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP), Kymriah non è nemmeno un medicinale nel senso comune del termine e, dunque, si rende necessaria una nuova forma di indennizzo.

Una rapida soluzione transitoria nell’interesse dei pazienti

Per alcuni pazienti l’attesa può significare pericolo di vita. Perciò gli assicuratori affiliati a santésuisse aprono la strada a una soluzione che può essere applicata rapidamente e che consentirebbe l’accesso immediato alla terapia genica con Kymriah.

Nel quadro di una soluzione speciale, santésuisse prevede un indennizzo e raccomanda ai suoi membri di partecipare con un importo dell’ordine di 200'000 franchi, oltre ai consueti forfait per caso.

Trattandosi di una degenza ospedaliera, come di consueto gli assicuratori malattia prendono a carico il 45% di questo importo. A medio termine, si prevede di trasferire l’indennizzo nell'abituale sistema di forfait per caso.

A tutela di coloro che pagano i premi, santésuisse ritiene che nel caso in questione si tratti effettivamente di una prestazione obbligatoria ai sensi della legge sull’assicurazione malattia. Tale valutazione spetta alla Commissione federale delle prestazioni generali e delle questioni fondamentali (CFPF). Inoltre, santésuisse chiede che coloro che pagano i premi non debbano sopportare oneri, se la terapia genica con Kymriah non si rivelasse efficace.

La terapia genica con Kymriah viene utilizzata per il trattamento di determinate forme di cancro. Essa consiste nel prelevare cellule dal corpo del paziente al fine di mutarle geneticamente. Queste vengono successivamente reinserite nel corpo affinché attacchino le cellule tumorali. Tale metodo, dovrebbe consentire una guarigione durevole.

 

Contatto

Documenti


Ulteriori informazioni

In qualità di associazione di settore degli assicuratori malattia svizzeri, santésuisse promuove un sistema sanitario liberale, sociale ed economicamente sostenibile, che si caratterizza per la gestione efficiente dei mezzi e delle prestazioni sanitarie di elevata qualità a prezzi equi.