Comunicato stampa


indietro
31.08.2018

Gestione strategica delle autorizzazioni: la commissione della sanità del Consiglio nazionale decide nell’interesse degli assicurati

Valvola d’emergenza contro i costi eccessivi

santésuisse accoglie con favore la decisione della commissione della sanità del Consiglio nazionale di limitare l’autorizzazione dei medici a determinate condizioni. Con una gestione strategica delle autorizzazioni differenziata e implementata in modo coerente per tutta la Svizzera, la crescita dei premi può essere attenuata con successo.

La decisione della commissione va nella giusta direzione per gli assicurati. Se in futuro dovesse essere raggiunto un numero massimo di medici, i cantoni dovranno limitare le autorizzazioni. In alternativa, i cantoni avranno la possibilità di allentare l'obbligo di contrarre. Anche nel caso in cui i costi dovessero aumentare al di sopra della media in un certo settore, i cantoni saranno tenuti a prendere delle misure. santésuisse accoglie con favore il fatto che, in futuro, la gestione strategica delle autorizzazioni dovrebbe essere applicata in modo coerente in tutta la Svizzera. Da questo traggono vantaggio gli assicurati.

La decisione a favore della cartella informatizzata del paziente contribuisce a processi più efficienti nel servizio sanitario ed è perciò sostanzialmente accolta con favore.

È anche importante che la gestione strategica delle autorizzazioni entri in vigore contemporaneamente alla proposta di finanziamento uniforme delle prestazioni stazionarie e ambulatoriali.

Contatto

Documenti


Ulteriori informazioni

In qualità di associazione di settore degli assicuratori malattia svizzeri, santésuisse promuove un sistema sanitario liberale, sociale ed economicamente sostenibile, che si caratterizza per la gestione efficiente dei mezzi e delle prestazioni sanitarie di elevata qualità a prezzi equi.