Comunicati stampa di santésuisse

Qui sono disponibili i comunicati stampa di santésuisse su argomenti di attualità in materia di politica sanitaria e la documentazione sulle conferenze stampa di santésuisse.



19.03.2019
Comunicato stampa

santésuisse auspica una soluzione rapida per l’indennizzo delle terapie geniche

Le innovative terapie geniche, quali Kymriah, per il trattamento di determinate forme di cancro, offrono ai pazienti nuove speranze di guarigione. santésuisse ha elaborato una soluzione per permettere un accesso rapido e semplice a dette terapie. Gli assicuratori affiliati a santésuisse prevedono dunque un indennizzo dell’ordine di 200'000 franchi per paziente, oltre al consueto forfait per caso.


14.03.2019
Comunicato stampa

Il Consiglio nazionale interviene contro le telefonate indesiderate - si attende ora anche il Consiglio degli Stati

santésuisse e i suoi assicuratori malattia affiliati accolgono con favore la decisione del Consiglio nazionale di disciplinare in modo vincolante l'acquisizione di clienti e le provvi-gioni nell'intero sistema dell’assicurazione malattia. Si tratta di un provvedimento impor-tante per contrastare il «terrorismo telefonico» praticato da operatori in Svizzera e all'e-stero. Ora, anche il Consiglio degli Stati è chiamato a decidere a favore dei cittadini.


05.03.2019
Comunicato stampa

Il Consiglio degli Stati vuole maggiore qualità nel settore sanitario

Il Consiglio degli Stati si esprime per una maggiore qualità nel settore sanitario ed è pronto ad esigere la responsabilità dai medici. Anche il Consiglio degli Stati segue così il Consiglio nazionale, che aveva accolto a larga maggioranza il modello elaborato dalla propria commissione. santésuisse accoglie con favore questa decisione.


19.02.2019
Comunicato stampa

Un’occasione persa – l’accentramento della medicina altamente specializzata procede a rilento

Gli interventi chirurgici complessi richiedono molta esperienza e pratica per garantire la sicurezza dei pazienti. Perciò proprio in questo ambito è importante poter contare su un numero minimo di casi. I Cantoni sono riusciti a concordare che in futuro gli interventi complessi di chirurgia viscerale si svolgeranno soltanto in determinati ospedali. Ma non si capisce per quali motivi siano stati esclusi due ambiti, tanto più che gli obiettivi formu-lati, ossia 12 casi per anno e ospedale, siano piuttosto modesti.


15.02.2019
Comunicato stampa

Approvare misure più efficaci contro le telefonate indesiderate

santésuisse e gli assicuratori malattia ad essa associati salutano con favore la decisione presa dalla Commissione della sanità del Consiglio nazionale (CSS-CN) volta a disciplinare in modo vincolante l'acquisizione di clienti e le provvigioni nell'assicurazione malattie. Un provvedimento importante per contrastare il «terrorismo telefonico» praticato da operatori in Svizzera e all'estero. A tale scopo, gli assicuratori hanno proposto delle multe elevate.


18.01.2019
Comunicato stampa

Impegno per una maggiore qualità

La Commissione della sicurezza sociale e della sanità del Consiglio degli Stati (CSSS-S) chiarisce di voler adottare delle misure a beneficio dei pazienti. La commissione si è espressa così dopo che, inizialmente, la stessa non desiderava entrare in materia sul progetto di legge sulla qualità. La concretizzazione del progetto di legge rischia, tuttavia, di divenire problematica. Contrariamente al Consiglio nazionale, la CSSS-S si è decisa a stretta maggioranza in favore di una variante meno vincolante per i fornitori di prestazioni.



Persone di contatto